Alice porta 25 bloccata

L’altro giorno cercavo di inviare un E-mail importante ma questa non ne voleva sapere di essere inviata! Dopo diverse prove ho chiamato il 187.

Il centralinista mi ha subito detto che la mia porta SMTP 25 (la porta di uscita delle e-mail) era stata chiusa a causa di attività di spam!

Sul sito di Alice si può leggere:
Se la porta 25 è regolarmente configurata ma non riesci ad inviare email, è possibile che questa sia stata chiusa. Tale misura di sicurezza viene presa per tutelare i Clienti quando viene rilevato un anomalo traffico di posta in uscita dalla connessione Internet.
In questo caso, per inviare email dal tuo programma di posta, è necessario impostare per il Server di posta in uscita (SMTP) la porta 587 ed abilitare l’autenticazione del server SMTP.

Io? spam? ma che stiamo dicendo?! Il centralinista ha subito ipotizzato qualche virus sul mio computer.

Gentilmente ho chiesto al centralinista di mandare avanti le pratiche per lo sblocco della porta 25 che io nel frattempo avrei ripulito il mio pc da eventuali virus.

La risposta è stata che è impossibile sbloccare la porta 25! Dopo varie discussioni ho capito che l’impossibilità nasce a causa di una loro policy interna.

Inutili dirvi le successive telefonate e discussioni con altri centralinisti…

In pratica sono finito nella black list dell’ Abuse Desk e da lì non vi è modo di uscirne, men che meno farsi riabilitare la porta 25.

Sul sito di alice consigliano di configurare il nostro client di posta elettronica con la porta SMTP 587 abilitando l’autenticazione del server SMTP. Ok, con la posta di alice tutto torna a funzionare…ma io ho diversi altri account di posta elettronica che si appoggiano su altri server, in particolare sui server di aruba!

Dopo varie prove e ricerche ho scoperto che con aruba è possibile inviare e-mail con certificato di sicurezza SSL sulla porta 465…probabilmente se avete altri server di posta vi basterà chieder loro se è disponibile un’altra porta per l’invio di email.

Sembrava tutto risolto ma invece no…! Oggi cercavo di inviare un’email a un mio amico…l’email veniva inviata dal mio pc, ma lui non la riceveva. Dopo varie prove abbiamo capito che lui non la riceveva perchè la mia linea telefonica è in black list e il suo server di posta elettronica blocca automaticamente la posta proveniente da linee in black list!

Allora ho controllato per bene tutte le blacklist, sono finito in diversi siti inglesi e ho scoperto che ad essere bannato è tutto un range di IP! Quindi ora sono assolutamente sicuro di non essere stato il mio PC la causa di tutti questi problemi ma bensì un mio “vicino di IP”! Quindi Alice per evitare che lo spam passi attraverso i suoi server blocca la porta 25! Non ho ancora capito se il blocco della porta 25 interessi fisicamente la mia linea oppure l’intero range di IP in blacklist!

Qui trovate un ottimo tool on-line per verificare la vostra connessione: http://www.mxtoolbox.com/


Se hai avuto anche tu questo sgradevole problema, lasciami un commento…cerchiamo di riunirci e trovare una soluzione a tutto questo!

Scritto da in Discussioni



150 commenti to “Alice porta 25 bloccata”

  1. letizia ha detto:

    zanna, grazie mille! ieri mi sono messa al mac con un amico e alla fine siamo riusciti a sbloccare tutto dando mio indirizzo email e pw alice alla registrazione su mac. non avevo mai dovuto farlo, per 12 anni e quindi non ho idea del perché succeda ora, ma ora tutto funziona. secondo te devo comunque segnalarlo alla telecom? è ben strano, no? soprattutto in relazione a tutto quello che dite qui sopra rispetto ai flussi di spam.
    ma considerando che quando ho chiamato il 187 mi ha risposto una donna che non sapeva nemmeno leggere smpt..
    merci encore, let

  2. letizia ha detto:

    e grazie anche amici, e idem anche tutta la questione che ponevo a zanna. che ne dite?
    let

  3. amici ha detto:

    Ottimo che hai risolto Letizia.
    Per questioni relative a spam o simili una buona pratica è quella di reimpostare pwd e risposta (alla domanda che ti hanno fatto all’atto della registrazione dell’abbonamento) con cadenza annuale scegliendole sempre entrambe robuste:
    una volta che sei dentro WebMail Alice (in alto a destra)–> Impostazioni –> Gestione Profilo –> Account Principale –> e qui puoi modificare la tua Password e Domanda/risposta.

  4. letizia ha detto:

    ok, lo faccio subito. grazie ancora a tutti!

  5. Romano Fiore ha detto:

    Come ho già postato sul Blog di Steeee, da mesi ho lo stesso problema: sia la porta 25 che la 587 su Alice mail (out.alice.it) non lasciano passare la posta in uscita.
    Ho verificato tutte le impostazioni come suggerito da Zanna 86, ma nulla da fare.
    Se invece mi collego con una linea ADSL di Vodafone tutto funziona.
    Anche con la webmail di Alice sembra funzionare, ma non mi risolve il problema perchè ho altri account da gestire co Outlook.
    Non ho alcun virus nel PC.
    Credo che il blocco, o il ban, sia sull’IP che Telecom assegna al mio Modem Alice.Se qualcuno ha una soluzione fatemi sapere!!!

  6. amici ha detto:

    Romano, di seguito il tuo post di dicembre in cui affermavi esattamente il contario: l’unico server con cui riuscivi a spedire era quello di Alice mentre non riuscivi a spedire con tutti gli altri server di posta. Hai cambiato qualcosa nella configurazione o hai cambiato pc ? La configurazione completa del tuo client di posta puoi postare qui ? Hai pc Windows o mac ? Che client di posta utilizzi ?

    Ciao

    “La faccenda si fà ancora più intricata e incomprensibile.
    Cerco di sintetizzare:
    – Il telnet su out.alice.it mi dà risultato positivo sia su porta 25 che 587
    – Tutti gli altri server smtp non consentono la connessione telnet nè sulla 25 nè sulla 587
    – Tutti i server pop consentono l’accesso telnet sulla porta 110
    – Outlook riesce a inviare posta tramite l’account @alice.it (che non uso mai) ma non attraverso qualsiasi altro account che sono sicuro essere correttamente configurati in quanto lungamente adoperati nel passato.
    – Outlook riceve correttamente posta da tutti gli account pop
    – Webmail OK
    Sarei felice se qualcuno mi desse un’idea di cosa sta succedendo e di come potrei uscirne
    Grazie
    Romano

  7. Romano Fiore ha detto:

    Nell’ultimo post ho commesso un errore: dove ho scritto Alice mail (seconda riga) dovevo scrivere Alice ADSL.
    Per dirla in breve: lo stesso PC (portatile Win XP SP3) collegato ad una linea ADSL Vodafone invia e riceve normalmente la posta. Collegato, senza alcuna modifica della configurazione e delle impostazioni Outlook 2002, alla linea ADSL di Alice riceve normalmente ma invia email solo utilizzando out.alice.it.
    Stesso comportamento con un PC Tabletop (Win XP SP3) collegato ad Alice ADSL e che per anni ha funzionato correttamente, ormai da molti mesi non consente più invio di posta.
    Non ho quindi nessun dubbio sulla configurazione e sulle impostazioni Otlook. Ti assicuro che qualcosa ne capisco perchè per qualche anno ho lavorato in una ditta di informatica ed usavo collegamenti Internet in DOS con i comandi AT.
    Ormai credo di dover cancellare la linea ADSL di Alice e trovare un fornitore di connettività più disponibile.
    Peggio per Telecom.
    Comunque, un grazie sincero per l’interessamento.

  8. amici ha detto:

    Ciao Romano,
    se hai un account di posta xxx@alice.it a pagamento con queste impostazioni dovrebbe funzionare:

    POP3: in.alice.it
    SMTP: out.alice.it (devi utilizzare la porta 587 + autenticazione altrimenti non funziona)
    NON DEVI USARE SSL altrimenti non funziona

    Dovrebbe funzionare anche se disponi di account free con la linea ADSL Alice.

    Se hai qualche elemento in più tipo messaggio di errore che ti compare sul client unitamente all’ip di connessione in quel momento (http://whatismyipaddress.com/, ipotizzando sia una linea retail con ip dinamico, ne potrebbe scaturire qualche altra idea a cui pensare per capire e risolvere.

  9. Romano ha detto:

    Grazie Amici per l’intervento.
    Purtroppo, come ho spiegato in precedenti post, il mio account Alice su Alice ADSL funziona correttamente con i settaggi classici, che tu gentilmente mi confermi.
    Non funzionano invece i miei altri account che uso professionalmente, sempre su Alice ADSL. La posta si riceve ma non parte, senza nessun msg di errore, salvo quadro Invia/Ricevi di Outlook, che indica operazione di invio fallita. Ritengo che le porte 25 e 587 sulla linea ADSL Alice mi siano state chiuse definitivamente
    Lo stesso PC, se collegato ad altra linea ADSL, invia e riceve regolarmente la posta.
    Tutto questo mi costringe ad chiudere il servizio ADSL malamente fornito da TELECOM.

  10. amici ha detto:

    Romano,
    provo a commentare alcuni punti nei tuoi post:

    “- Il telnet su out.alice.it mi dà risultato positivo sia su porta 25 che 587”
    Non credo ti sia stata bloccato a livello rete la porta 25; il blocco della 25 è verso qualsiasi destinazione.

    “- Tutti gli altri server smtp non consentono la connessione telnet nè sulla 25 nè sulla 587”
    Molti ISP/Operatori hanno oramai implementato controlli sempre più stretti sui propri server di posta causa fenomeni di spam in continuo peggioramento. Inoltre le porte esposte dai vari Operatori possono variare. Ad esempio c’è chi espone la 465 in luogo della 587 come porta alternativa. Puoi postare i domini dei tuoi account alternativi e/o hai già verificato su guide on line / altro le impostazioni che ti suggeriscono per connetterti a questi altri server smtp ?

  11. Romano ha detto:

    Punto 1: ripeto che il telnet su out.alice.it porta 25 e porta 587 è positivo. Tutti gli altri service providers (ad es smtp.aruba.it) danno esito negativo quando interrogati su ADSL Alice, positivo su altra rete ADSL. Chiedo possibile causa
    Punto 2: La tua considerazione cade in quanto lo stesso PC, senza modifica alle impostazioni, consente invio email da tutti i miei account quando collegato ad altra rete ADSL (ad es. Vodafone). Quindi c’è qualcosa sull’ADSL Alice che consente l’accesso in smtp solo con l’account alice connesso all’abbonamento ADSL.

  12. Stefano Paolucci ha detto:

    Ottimo post, mi ha aiutato a capire alcune cose di un problema con un cliente che non riceve posta da fornitori con … alice.
    Grazie Steeee da Ste

  13. Romano Fiore ha detto:

    A conclusione dei miei post precedenti, poichè non è stato possibile in alcun modo sbloccare l’accesso a smpt, ho disdetto l’abbonamento voce e ADSL con Telecom e sono passato a Vodafone.
    Ora, come previsto, tutto funziona alla perfezione e spendo pure meno!
    Sarebbe utile, credo, oltre a seguire il mio esempio per chi crede, far sapere a Telecom il bel risultato (perdita di utenze) che ottengono con la folle politica in essere sui ban e sull'”abuse”.
    Un saluto a tutti. E’ stato un piacere condividere i miei problemi con tante persone.
    Romano

  14. zanna86 ha detto:

    Ciao Romane e grazie per il tuo contributo!

    Ciao

  15. fabio ha detto:

    Per risolvere dovete inserire la porta 587 come correttamente detto, ma in “altre impostazioni” di outlook cliccate sul secondo tag “server della posta in uscita” e inserite: il plrimo flag di SMTP., in accedi con (nome utente di alice@alice.it, pwd, e flag su autenticazione SPA. Il server generale di posta in uscita non è più virgilio ma “out.alice.it”

  16. Zed ha detto:

    Grande, dopo due anni di inferno con la web mail finalmento posso ritornare ad usare oultook come in ufficio, problema risolto graziea questo post, in telecom nessuno sapeva cosa fare.

  17. valerio ha detto:

    da qualche giorno anche alcuni IP appartenenti alla famiglia di prodotti interbusinnes (hdsl e Alice business) presentano problemi sulle porte 25, 587 e 465.
    La conessione ai server stmp di terze parti funziona egregiamente ma il problema è il flusso dei dati che risulta fortemente rallentato, parliamo di 1Kb al secondo!!!
    Il fatto più “noioso” è che se i clienti/utenti finali chiamano il servizio tecnico, ricevono risposte blande rimbalzando il problema o sulla rete interna oppure sul servizio smtp esterno (non telecom)!!! Poi quanto per conto del cliente chiamiamo noi tecnici e diciamo subito all’interlocutore dell’help desk di non prenderci in giro perché siamo competenti in materia allora il tono cambia… e cominciano a fare ipotesi su attacchi diretti a quegli IP su quelle porte oppure problemi di routing!!! ma và?!? troppo difficile ammettere che il problema non è ne del cliente, ne del fornitore di servizi smtp??? e invece il problema è di attacchi rivolti all’infrastruttura interbusiness!
    Quando chiamate l’help desk non fatevi abbindolare, forse l’operatore non è direttamente a conoscenza di cosa sta accadendo ma ciò non toglie che se gli circostanziate bene il problema egli debba rigirare (con un ticket) la vostra lamentela ai piani superiori e ai colleghi che sanno dove mettere le mani!

  18. mauro ha detto:

    cIAO A tutti, sono nuovo. A ME L’OPERATORE 187 L’HA RACCONTA DIVERSAMENTE. Dice che polizia postale blocca quando invii oltre 700 email al giorno e che tetto dipende non da telecom ma dal server di posta di interscambio (?!?). Mettendo con email di alice la porta 587 invece della 25, con autenticazione necessaria, loro possono attestare che non sono un pirata informatico che fa spam e mi consentono di girare email. ANche io ho Aruba e per ora, corna facendo, con la porta 25 sto continuando a girare. Non so per quanto. Per aruba, dato che la porta 587 non funziona mi hanno consigliato di navigare su siti come il vostro per chiedere porta alternativa. Ora proverò con la 465. Avete altre porte?
    mauro

  19. mauro ha detto:

    Sempre Mauro. Prima di essere bloccato definitivamente con la porta 25 di alice adsl, avevo risolto in due modi.
    Spegnendo il modem e riaccendendolo (in pratica cambi indirizzo ip e ti considrano un altro), oppure il secondo tecnico telecom (a pagamento, 30 euro buttati!!!!) mi aveva fatto cambiare il dns (si trova nelle connessioni di rete delle risorse del computer. Invece di ottieni un dns automaticamente avevo messo
    DNS Primario: 212.216.112.112
    DNS Secondario: 212.216.172.62
    per un po aveva funzionato, poi basta.
    ciao

  20. alessandro ha detto:

    ciao a tutti
    anche a me si è bloccata la mail alice da una settimana circa (ultimo messaggio ricevuto il 28/9. Le ho provate tutte, partendo dalla porta 587 (finora era andata bene la 25 pnso) ma niente da fare. Altri suggerimeni

  21. amici ha detto:

    la corretta configurazione dei client di posta (*) per alice è la seguente:
    SMTP: out.alice.it (porta 587 con autenticazione e senza utilizzare SSL)
    POP3: in.alice.it (porta 110 con autenticazione e senza utilizzare SSL)

    (*) se siete possessori di un account free potete accedere se dispondete di connettività Telecom ADSL o RTG o TIM; in caso contrario potrebbe non funzionarvi.

    Altra cosa importante che fa parte di una buona manutenzione del proprio account di email: se è operazione che non avete eseguito da lungo tempo reimpostatevi la password e la domanda e risposta del vs. account avendo cura di sceglierle sempre entrambe robuste. L’operazione si esegue accedendo con il proprio account alla WebMail (http://mail.alice.it)

  22. marco ha detto:

    Mi aggiungo anche io. Confermo tutto quanto detto e il pessimo (per usare un’espressione leggera) servizio di alice, comprese le farneticanti risposte degli operatori. Anche a me, dopo averle provate tutte: cambio di porta, autenticazione etc etc… la posta in uscita con out.alice.it non funziona, mentre usando dallo stesso pc altri operatori e rispettivi smtp (ad es. tre o vodafone) riesco a inviare le le e-mail.
    Preciso che non ho una casella alice e il problema è il server di alice!
    Gli operatori del 187 hanno detto anche a me che sono stato inserito da alice in black list (e non si capisce il perché, dal momento che invio al massimo 10 e-mail al giorno e tutte leggere) e che sono state bloccate le porte in uscita.
    Il problema vero è che gli operatori, oltre ad essere incompetenti (quasi tutti non sanno neanche cosa sia un smtp) sostengono che non si possa far nulla.
    A questo punto non rimane che abbandonare al suo triste destino alice e passare ad un operatore più serio, ma non dopo aver promosso ricorso avanti il garante delle telecomunicazioni (corecom), chiedendo un bel risarcimento!

  23. amici ha detto:

    Se non hai una casella alice non è chiaro perché citi il server di posta alice. Se disponi di un account dell’operatore X è opportuno utilizzare le impostazioni dei server suggerite sulle pagine di Assistenza Tecnica esposte dall’operatore X. E’ prassi errata quella di usare un mail server non congruente rispetto all’account di cui si è possessori. I vari ISP/Operatori stanno ponendo mano a mano un freno a questa (ed altre) prassi per contrastare meglio fenomeni di spam sempre più marcati.

  24. renata ha detto:

    ciao a tutti , una cara amica è passata da telecom a vodafone aveva un’indirizzo di posta elettronica di alice che gli è stato bloccato siccome parlare con gli operatori telecom non si ottiene nulla qualcuno sa dirmi se esiste un metodo per poter sbloccare temporaneamente e recuperare alcune mail con dei dati importanti? vi ringrazio RE

  25. Livia P ha detto:

    Stesso problema (su windows live mail) la cosa curiosa è che ho configurato i miei tre account su Mozilla thunderbird e tutto è tornato a funzionare, invia e riceve da tuti gli aocount e io non me lo spiego.

  26. alessandra ha detto:

    stesso problema con alice. all’improvviso su 6 pc e 1 cellulare. problema riscontrato con thunderbird e outlook. Al 187 mi dicono di acquistare l’assistenza tecnica a 29 euro. Mi faccio convincere, mi addebitano il 29 euro ma non sono in grado di risolvere e mi dicono che devo spenderne altri 94 per l’assistenza a domicilio.

  27. amici ha detto:

    la corretta configurazione dei client di posta (*) per alice è la seguente:
    SMTP: out.alice.it (porta 587 con autenticazione e senza utilizzare SSL)
    POP3: in.alice.it (porta 110 con autenticazione e senza utilizzare SSL)

    (*) se siete possessori di un account free potete accedere se disponete di connettività Telecom ADSL o RTG o TIM; in caso contrario potrebbe non funzionarvi.

    Altra cosa importante che fa parte di una buona manutenzione del proprio account di email: se è operazione che non avete eseguito da lungo tempo reimpostatevi la password e la domanda e risposta del vs. account avendo cura di sceglierle sempre entrambe robuste. L’operazione si esegue accedendo con il proprio account alla WebMail (http://mail.alice.it)

  28. Franco ha detto:

    Salve!
    Ho letto della porta 587 e risolto il problema a casa di un amico. Avevamo chiamato il 187 ma l’operatore diceva che era tutto a posto e che se volevamo potevamo chiedere dei tecnici a pagamento. Abbiamo detto GRAZIE!
    Il pc del mio amico era pieno di virus e questo forse ha causato il blocco. Mi chiedo: non potrebbero contattare l’utente e spiegare di un traffico anomalo sulla sua linea? avvisare che cambieranno la porta di SMTP?

  29. sergio ha detto:

    I possessori di pc infetti sono sin troppi nel mondo (in Italia in particolare). Ognuno deve cercare di mantenere responsabilmente il proprio pc/device (antivirus aggiornato, firewall attivato, filtri attivi sui browser, etc.). Occorre anche reimpostarsi almeno una volta l’anno password e domande e risposte scegliendole sempre robuste per i servizi che le prevedono (es: acceso mail). Anche qui diversi articoli recenti mostrano come su tutti i grandi network (Yahoo,Skype, Hotmail) il furto di credenziali è all’ordine del giorno. E’ impensabile che l’Assistenza Tecnica di un qualsiasi Operatore si metta a rincorrere i clienti per avvisarli.

  30. fabio ha detto:

    Attenzione se usate spamihilator…è lui, come l’ho disattivato rifunziona il tutto

  31. marco ha detto:

    anche io ho dovuto disinstallare spamihilator ed ora tutto ok

  32. Riccardo ha detto:

    @Sergio:
    I signoiri Alice bloccano le connessioni alla porta 25 anche su range di IP dinamici, che vengono assegnati in sorte, per cui anche chi cerca di mantenere responsabilmente il proprio pc/device viene indiscriminatamente colpito. E’ impensabile che l’Assistenza Tecnica di un qualsiasi Operatore si metta a proporre ai clienti servizi di tecnici a pagamento per risolvere problemi creati dalle impostazioni che l’Operatore stesso ha imposto. E se i signori Operatori sono capaci di rincorre i clienti quando gli comoda, potrebbero farlo anche quando è necessario. Peraltro ai signiori Operatori l’invio di una semplice email di avviso non dovrebbe costare una cifra astronomica, essendo il loro mestiere.
    Il comportamento di Alice e del 187 è semplicemente vergognoso.

  33. danila ha detto:

    ciao! ho lo stesso problema con fastweb mi da la linea in ufficio e il provider di posta (che si chiama digital mover). secondo loro non sono in black list ma dal vostro tool http://www.mxtoolbox.com/ risulta di si.
    che posso fare?
    grazie

  34. Francesco ha detto:

    Ciao a tutti, anche io ho questo problema da quasi un anno!
    Di colpo mi son ritrovato la porta 25 bloccata.
    Tutto è accaduto quando ho cambiato il modem che si era rotto. Con il nuovo dopo circa pochi giorni ho riscontrato questo problema.
    Ho parlato con l’assistenza e dopo le mie lamentele le email partivano regolarmente ma poi si è bloccato tutto nuovamente.
    Spegnendo il modem mi assegna altro IP ma anche questo risulta essere bloccato! Inutile cercare di rimuovere l’ip dalle blacklist perché tanto come capita spesso che bisogna spegnere e riaccendere il modem il nuovo ip risulta anche quello in blacklist sul sito di mxtoolbox.
    Facendo la prova e usando vari IP a caso ho notato che questi erano tutti bloccati e caso strano imputava la responsabilità a Telecom.
    Io non ho mai fatto spam, il mio pc è sempre stato pulito e sempre con antivirus aggiornati ma la cosa strana è che il mio pc lo uso a casa e in ufficio e se avessi fatto spam avrei avuto lo stesso problema in entrambi i luoghi invece solo da casa non riesco a inviare email!
    Strano! Ora non vorrei che fosse solo qualche bella furbata della Telecom!
    Ormai sono costretto ad usare la connessione del telefonino per spedire email.
    Sempre pronti a rifilarti abbonamenti o prodotti commerciali ma se hai bisogno di aiuto per un problema SPARISCONO!
    Pago un disservizio dipeso da loro e nessuno mi ha mai contattato a riguardo ne per avvisarmi ne per risolvere il problema.
    Passerò a tiscali o altra compagnia internet!

  35. valerio ha detto:

    ciao, al posto della porta 25 non puoi configurare sul tuo client di posta la porta alternativa SMTP che il tuo fornitore di posta dovrebbe esporre ? Oramai la espongono in molti dato che è uno standard. Tipicamente sono porte del tipo 587 o 465 o altro.

  36. Marco ha detto:

    Ragazzi io ho l’ADSL Telecom dal 2003 (quindi 12 anni …) ma a parte il fatto che la linea di disallinea 5 o 6 volte l’anno (impedendomi dunque anche di navigare….) sembrerà incredibile ma nell’invio e nella ricezione di e-mail non ho mai avuto alcun tipo di problema! Come hanno scritto alcuni bisogna andare a ben vedere le configurazioni delle altre caselle non alice. Quando mi si blocca chiamo il 187, mi fanno un reset in centrale e tutto riparte per 2-3 mesi. Saluti

  37. Eliana ha detto:

    Ciao,xhi può aiutarmi??Da 4 giorni non riesco più ad entrare nella posta elettronica…non accetta più password né risposta alla domanda segreta che io so per certo essere giuste….alla 187 mi dicono di fargli un fax,xhe mi manderanno la password nuova,ma ancora niente…cosa può essere successo??Ed è possibile sbloccare la posta in altro modo?

  38. Renato ha detto:

    Da qualche giorno con out.alice.ut in uscita non riesco ad inviare email e mi viene restituito il seguente messaggio sia con Outlook sia da webmail:

    Il messaggio non ha raggiunto alcuni o tutti i destinatari.

    Oggetto: Prova 2
    Inviato: 05/02/17 17.13

    Impossibile raggiungere i destinatari seguenti:

    ‘nome@gmail.com’ 05/02/17 17.13
    Errore server: “550 RCPT TO: only local mail allowed”

    Ho provato sia la porta 25 che 587, ma nessun risultato. Se invio verso nome@@alice.it

  39. marco ha detto:

    Anche io ho la posta Alice mail gratuita ( ce l’ho da almeno 10 anni) in uscita bloccata.
    Ricevo regolarmente la posta ma non riesco a spedirla mi compare sempre la scritta
    Le seguenti caselle di posta elettronica non sono disponibili o è impossibile trovarle: …..
    Io lavoro normalmente da webmail da differenti device pc e smartphone, su wi-fi domestico e in mobilità.
    Non ne funziona nessuna.
    A casa io ho una linea Fastweb.
    Non sono un tecnico….
    Mi consigliate di migrare progressivamente a un nuovo indirizzo, a questo punto su fastweb?
    Grazie

  40. Andrea ha detto:

    Da alcuni giorni non posso inviare email ad alcuni destinatari dalla mail di Alice.it ( 550 RCPT TO:xxxxxx@tin.it ed altri destinatari; only local mail allowed).
    La stessa cosa succede se uso outlook, provato a cambiare la porta di uscita da 25 in 587, non si risolve.
    Nel sito della mail alice.it, non riesco a trovare altre impostazioni per gestire le porte.
    Ringrazio se qualcuno può aiutarmi.
    Andrea

  41. Andrea ha detto:

    preciso che in ricezione la posta è OK dagli stessi destinatari che non riesco a raggiungere.

  42. Formica Antonio ha detto:

    E’ da diversi gironi(08 Febbraio) che ho un problema nell’inviare e-mail.
    Il problema è il seguente: io ricevo e-mail ma non posso inviarle, mi compare sempre, con qualsiasi indirizzo di posta elettronica,la seguente scritta:la seguente casella di posta elettronica non è disponibile o impossibile trovare l’indirizzo di posta elettronica.
    Non so quante volte mi sono messo in contatto con il 187 e di risposta mi sono sentito dire tante cose e tante cazzate: cambia password .. fai questo fai così la contatteremo nel giro di 24 ore … e così via. Nessun contatto e risultato zerooooo.

    MI chiedo allora a cosa serve chiamare al 187.. se il risultato è questo..

    Come potete Voi aiutarmi.
    Grazie

  43. fabio ha detto:

    Stesso problema di Formica Antonio e altri….ricevo posta in entrata, ma in uscita errore….inviata segnalazione, per ora nessuna risposta

  44. Francesco ha detto:

    Impossibile raggiungere i destinatari seguenti:
    ‘******@tin.it’ 23/02/2017 12:18
    Errore server: “550 RCPT TO: only local mail allowed”

    Mando la posta dalla mia email alice.it , ma mi restituisce l’errore sopra elencato , la ricevo regolarmente , non ho toccato le configurazioni di posta, la posta in uscita è la 25 – anche a me hanno detto di cambiare la password di posta ma non e’ cambiato nulla, sapete darmi una risoluzione grazie

  45. stefano ha detto:

    Salve,
    anche io dall’inizio di febbraio 2017 non riesco più ad inviare mail dall’account alice. Io mi collego solitamente da webmail e da postazioni o linee diverse quindi temo che mi abbiano bloccato proprio l’account in uscita. Come per gli altri sfortunati dopo aver cliccato l’invio compare il messaggio che l’indirizzo mail del destinatario non è raggiungibile.
    Le e-mail in arrivo invece non hanno problemi.
    Contattare l’assistenza al 187 è impossibile se non si è clienti telecom con l’adsl quindi non saprei cosa altro fare.
    C’è qualcuno che ha la sfera di cristallo?
    grazie.

  46. giovanna ha detto:

    Stesso problema da circa una settimana, in entrata la posta arriva, in uscita spedisce solo ad indirizzi alice, mentre per qualsiasi altro indirixzzo compare il messaggio “la seguente casella di posta elettronica non è disponibile o impossibile trovarla”…cosa si pu8ò fare?

  47. fabio ha detto:

    Io per i problemi indicati sopra ho risolto così: per l’invio da pc ho aperto segnalazione dal sito tim dentro la sezione assistenza tecnica e nel giro di un giorno hanno risolto. Avevo lo stesso problema da smartphone android e li ho messo per la posta in uscita la porta 25 e autenticazione richiesta (utente e password) e tutto ora funziona….speriamo duri.

  48. franco ha detto:

    Accedete a WebMail e nella sezione Impostazioni -> Password e sicurezza:

    1) Impostate nel campo “cellulare di recupero” il vostro numero di cellulare
    2) Uscite da WebMail e rientrate
    3) Sempre in Impostazioni -> Password e sicurezza impostate una nuova password sempre scegliendone una robusta

  49. TERY ha detto:

    Ho lo stesso problema di tutti voi ma con una variante, cioè se invio a destinatari che hanno alice l’invio riesce altrimenti dice che gli indirizzi sono sconosciuti ecc.ecc.

  50. franco ha detto:

    x TERY
    Accedere a WebMail e nella sezione Impostazioni -> Password e sicurezza:

    1) Impostare nel campo “cellulare di recupero” il proprio numero di cellulare
    2) Uscire da WebMail e poi riaccedere
    3) Sempre in Impostazioni -> Password e sicurezza impostare una nuova password sempre scegliendone una robusta

Lascia un commento