Seo Web Marketing Experience 2012

Qualche settimana fa ho partecipato al Seo Web Marketing Experience 2012 di Madri. Grazie a questo corso ho  conosciuto (virtualmente) altri professionisti che, non occupandosi prettamente di SEO come me, non conoscevo e non avevo mai seguito. Male!

Innanzitutto devo ringraziare Michele Baldoni della MB WEB, che mi ha permesso di partecipare all’evento. Dove lo trovi un professionista che oltre a realizzare siti web sa fare anche del SEO fatto come si deve?! 😉

Ecco cosa è stato detto, secondo me, al Seo Web Marketing Experience 2012.

swmexp2012

Enrico Madrigrano – SEO e penalizzazioni

Enrico ha raccontato di un caso di penalizzazione relativa al suo sito madri.com. Ha spiegato per filo e per segno tutte le azioni che ha compiuto. Morale dell’intervento: avere calma e pazienza, c’è sempre una strada per uscirne.

 

Michele Baldoni – Local Search Marketing

Michele ha fatto notare come le SERP, negli ultimi anni, siano cambiate parecchio. Oggigiorno, più che in passato, è necessario capire le esigenze del cliente per poter attuare la strategia SEO migliore mirata al ROI. Alcune query restituiscono SERP geolocalizzate e altre no, è importante saper comprendere anche questa differenza per poter consigliare la miglior strategia. Michele ha posto molto l’attenzione sul fatto che sta diventando difficile, oltreché a  volte inutile, fornire ai clienti un report sul posizionamento in quanto le SERP sono molto variabili e dipendenti da diversi fattori, uno su tutti la geolocalizzazione.

Secondo me tra poco non si utilizzeranno più strumenti come Rank Tracker o Advanced web Ranking ma si utilizzeranno i dati estratti da Google Webmaster Tool che è in grado di fornire la media delle posizioni massime in cui viene restituito il sito per una determinata query.

 

Francesco Tinti – Pubblicità Online (Adwords)

Purtroppo non ho mai gestito grosse campagne di Adwords e sicuramente non sono un esperto di questo settore, ma i consigli di Francesco mi sono subito stati utili per le mie piccole campagne e quelle di alcuni miei amici che gestisco.

 

Piersante Paneghel – SEO e penalizzazioni

Forse io non ci capisco un cavolo, ma Piersante ha parlato molto di più che di Penguin e penalizzazioni! Mi dispiace che le domande si siano concentrate soprattutto su questi due aspetti. E’ sempre un piacere sentirlo parlare, qualunque cosa racconti!

 

Giulio Marsala – eMail Marketing

Questo intervento mi ha permesso di conoscere meglio quest’altra parte del web marketing di cui fin ora non mi ero interessato più i tanto. Giulio fa notare che oltre ad avere le giuste liste di email è necessario anche scegliere e curare ogni parte del testo. Nulla deve essere scritto a caso.

 

Moreno Bonechi – Marketing Off/On line

E’ stato molto piacevole ascoltare la case history di Moreno nella quale ha raccontato con quali passi e in che modo ha trasformato il modo di fare marketing di una struttura commerciale di un piccolo paese ottenendo un grandissimo successo. Sicuramente mi rivedrò la registrazione del suo intervento dal quale si possono prendere davvero tanti spunti.

 

Andrea Scarpetta – Potenti Tecniche Black Hat SEO Anti-Penguin/Panda applicate a casi reali italiani

Il titolo, la riservatezza e l’attesa creata attorno a questo intervento lasciavano intendere che si sarebbe parlato di qualcosa di speciale e unico. Purtroppo, come detto da Andrea le vecchie tecniche black hat non funzionano più. E’ sempre più difficile giocare sporco e averla vinta. I veri black hat lo sanno: giù un sito, su un altro e si ricomincia a suon di link senza alcuna paura.

Scritto da in SEO



Lascia un commento